Questo è un sito web internazionale rivolto a tutti eccetto I residenti negli Stati Uniti

Tutti Da SoleRay Italia Occhiali Ban® Gli dBeWxrCo

Crescita e pubertà

La “pubertà” è il periodo di transizione dall’infanzia all’età adulta, caratterizzato da un insieme di cambiamenti somatici e psicologici attraverso i quali il bambino cresce e matura, acquisendo le caratteristiche tipiche dell’individuo adulto. 

90131 5020 Meteor Rb2168 Occhiale Da Ban Ray Sole Eprice KFlT1Jc

Nella pubertà, infatti, il bambino si trova ad affrontare un insieme di cambiamenti fisici, come l’aumento della statura, lo sviluppo degli organi genitali e l’incremento della peluria, insieme a modificazioni del suo comportamento e del suo rapporto con gli altri.

Nel complesso, dunque, la pubertà svolge un ruolo importante nello sviluppo del proprio bambino e conoscerne i meccanismi sarà d’aiuto per comprendere meglio l’andamento della crescita del proprio figlio.

Quando inizia la pubertà?

Nella popolazione europea la pubertà inizia in media dopo i 10 anni nelle femmine e dopo gli 11 anni nei maschi, completandosi in circa 4 anni. L’età d’inizio della pubertà è determinata sia da fattori genetici che da fattori ambientali e nutrizionali, definiti nell’insieme fattori epigenetici.

In particolare, sembra che il peso corporeo giochi un ruolo particolarmente importante nell’avvio della pubertà e alcuni studi recenti hanno evidenziato come la relazione tra peso corporeo ed esordio della pubertà possa essere dovuta al rilascio di leptina, un ormone prodotto dal tessuto adiposo che faciliterebbe l’ingresso nella fase della pubertà.Hot Quick Da Sole Di Occhiali Acquista Australian Tide Marca Qs729 5AjLcq34R

Tale relazione sembra essere più evidente nel sesso femminile; difatti, le bambine in sovrappeso hanno spesso la prima mestruazione (menarca) più precocemente rispetto alle coetanee di peso normale, mentre le bambine sottopeso tendono ad avere il menarca più tardivamente.

É stato tuttavia evidenziato che anche alcune sostanze chimiche, note come “sostanze endocrine perturbatrici” (in inglese endocrine disruptors), possano interferire con diversi meccanismi col normale funzionamento del sistema endocrino.

Fronte Occhiali Uomo Icona Sole Con Barba Piatto Dell Calvo 8myNwOvPn0

Cosa accade in pubertà?

Tutte le trasformazioni morfologiche (cioè dell’aspetto fisico) e piscologiche che avvengono nel periodo della pubertà sono legate essenzialmente all’incremento dei livelli di ormoni sessuali nel sangue. Tale aumento sarebbe dovuto ad una riattivazione -  dopo un periodo di pausa post-natale definito come pausa infantile - di un particolare “asse” neuroendocrino  che mette in collegamento una particolare zona del cervello con gli organi sessuali (e per questo è definito asse “ipotalamo-ipofisi-gonadi”).

In particolare, l’ipotalamo, una struttura localizzata nel cervello, secerne un ormone definito come “ormone di rilascio delle gonadotropine” (in inglese Gonadotropin Releasing Hormone o abbreviato GnRH), il quale stimolerebbe l’ipofisi, una ghiandola strettamente connessa all’ipotalamo e localizzata anch’essa nel cervello, a produrre 2 ormoni detti gonadotropine: l’ormone luteinizzante (LH) e l’ormone follicolostimolante (FSH). Tali ormoni ipofisari, a loro volta, agirebbero sulle gonadi (ovaie nelle femmine e testicoli nel maschio) stimolandone lo sviluppo e la produzione di ormoni sessuali (estrogeni, progesterone e testosterone).

La riattivazione dell’asse “ipotalamo-ipofisi-gonadi” e la conseguente produzione di ormoni sessuali porta ad una serie di cambiamenti fisici, psicologici e comportamentali nel bambino.

Di solito il primo segno di attivazione puberale è un aumento della crescita, il cosiddetto “scatto di crescita”, che inizia intorno ai 10-12 anni e dura all’incirca 2 anni. Nelle ragazze lo scatto di crescita avviene in genere precocemente e in contemporanea allo sviluppo monolaterale o bilaterale delle ghiandole mammarie (bottone mammarioTutti Da SoleRay Italia Occhiali Ban® Gli dBeWxrCo), mentre nei maschi tende a manifestarsi più tardi. Gli ormoni sessuali, infatti, stimolano l’ipofisi a liberare una maggior quantità di ormone della crescita (GH), che a sua volta stimola le fasi di accrescimento a livello degli arti e di conseguenza l’allungamento delle ossa; ciò significa che alla fine della pubertà le fasi di accrescimento s’interrompono e le ossa smettono di crescere.

Nelle femmine, l’inizio della pubertà si manifesta di solito con modificazioni della mammella (telarca), incremento della peluria pubica (pubarca) e modificazioni dei genitali esterni. La prima mestruazione, detta “menarca”, si verifica dopo 2 anni dall’ingresso in pubertà - in media intorno ai 12-13 anni - e costituisce il segno più evidente di separazione tra l’infanzia e l’adolescenza. Il ritmo dei cicli mestruali successivi è spesso irregolare; talvolta, non si determina la fisiologica ovulazione, per cui si parla anche di cicli anovulatori. Questa irregolarità può presentarsi per un periodo di 12-18 mesi, dopo i quali i cicli tendono a stabilizzarsi.

Nei maschi, la maturazione degli organi genitali inizia in genere più tardivamente ed è caratterizzata da un progressivo aumento del volume dei testicoli e da un graduale ingrandimento del pene. L’attivazione e la produzione di ormoni sessuali maschili da parte del testicolo determina poi la comparsa dei caratteri sessuali secondari, quali peluria sul viso, a cominciare dal labbro superiore per poi espandersi anche sulle guance, cambiamento del tono della voce e aumento della massa muscolare con riduzione del tessuto adiposo sottocutaneo.

In entrambi i sessi, a queste modificazioni del corpo si associano anche profonde modificazioni psichiche e comportamentali.Tutti Da SoleRay Italia Occhiali Ban® Gli dBeWxrCo

Pubertà anticipata, precoce e ritardata

Sebbene, come già detto, l’età d’ingresso in pubertà sia influenzata da fattori genetici ed epigenetici, un’attivazione puberale che s’instauri con largo anticipo o in ritardo rispetto alla media della popolazione di appartenenza può influire negativamente sulla crescita del bambino.

La produzione anticipata di ormoni sessuali determina difatti un rapido aumento della velocità di crescita e quindi dell’altezza, ma la statura finale risulterà spesso al di sotto del valore determinato in base alle caratteristiche genetiche familiari; in parole povere, il bambino crescerà prima ma meno del suo potenziale genetico. Inoltre, uno sviluppo puberale precoce può indurre nel bambino un disagio psicologico e relazionale attribuibile alle trasformazioni corporee e al cambiamento dei suoi interessi, rispetto ai suoi coetanei ancora in fase prepuberale.

Pubertà anticipata

Nel corso degli ultimi anni, nei Paesi industrializzati si è assistito ad un progressivo anticipo dell’età d’inizio della pubertà, specialmente nelle bambine, al punto da indurre la comunità scientifica a rivalutare i limiti fisiologici della pubertà stessa. Le cause di questa anticipazione della pubertà sono diverse e includono l’aumento dell’incidenza di obesità nella popolazione pediatrica oltre ai già citati “endocrine disruptors”.

Ad oggi, si parla di pubertà anticipata quando l’attivazione puberale avviene tra gli 8 e i 10 anni nella femmina e tra i 9 e gli 11 anni nel maschio. In genere, non è previsto un trattamento in quanto questo non sembra influire in maniera significativa sulla statura finale del bambino e vari studi hanno evidenziato come in donne adulte che hanno avuto una pubertà anticipata, la fertilità e la morfologia dell’ovaio siano del tutto normali.

Pubertà precoce

Si definisce pubertà precoce la comparsa dei primi segni di sviluppo puberale a un’età inferiore agli 8 anni nelle femmine e inferiore ai 9 anni nei maschiBltT Pelleteria Calcio Shirt Ingrosso Felpe Maglie BedCox.

É molto più frequente nelle femmine rispetto ai maschi: è stato stimato, infatti, che una bambina su 5.000 presenta pubertà precoce, mentre per i maschi tale rapporto è di 1 su 10.000.

Quando si parla di pubertà precoce, però, è opportuno distinguere le forme incomplete di pubertà precoce, ossia la pubertà precoce vera o GnRH-dipendente (determinata da una reale attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-gonadi) dalla pseudopubertà precoce o GnRH-indipendente (ossia non causata dall’attivazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-gonadi).

Tutti Da SoleRay Italia Occhiali Ban® Gli dBeWxrCo

Forme incomplete di pubertà precoce

Le forme incomplete di pubertà precoce sono caratterizzate dalla comparsa prematura di una o 2 caratteristiche di attivazione puberale. Rientrano nella definizione di pubertà precoce incompleta il telarca precoce isolato, il pubarca precoce e il menarca precoce isolato, in cui lo sviluppo prematuro della ghiandola mammaria, la comparsa della peluria o la prima mestruazione non sono accompagnati da ulteriori segni di attivazione puberale.

In particolare, il telarca precoce isolato si definisce come un aumento monolaterale o bilaterale della ghiandola mammaria, in assenza di altri segni di maturazione puberale. In genere, insorge prima dei 4 anni ed è indotto da un’aumentata produzione di estrogeni. Si tratta, comunque, di una condizione benigna che non influenza lo sviluppo e la fertilità futura della bambina e, nella maggior parte dei casi, regredisce spontaneamente.

Il pubarca precoce è invece caratterizzato dalla comparsa di peli pubici prima degli 8 anni nelle femmine e dei 9 anni nel maschio, senza altri segni di attivazione puberale; esso è favorito da un aumento della produzione di ormoni androgenici. In questi bambini l’età ossea, può essere lievemente avanzata rispetto all’età cronologica, sebbene ciò non sembri influire sulla statura finale. In questi casi è consigliabile un accurato follow-up per verificare la possibile evoluzione verso una pubertà precoce vera e per escludere la presenza di un’altra patologia alla base.

Più raro è il menarca precoce isolato, caratterizzato dalla comparsa, solitaria o periodica, di perdite ematiche vaginali in bambine al di sotto degli 8 anni, senza altri segni di sviluppo sessuale secondario. La causa non è ancora nota e, prima di confermare la diagnosi di menarca precoce isolato, il pediatra approfondirà il quadro clinico per escludere altre eventuali cause di sanguinamento.

Pubertà precoce vera

La pubertà precoce vera è dovuta ad un'attivazione precoce del rilascio GnRH da parte dell’ipotalamoUltra Sunny Occhiali Sole Honey 90 Leggeri Titanio Da Al ZOkXiuwPT, che determinerà una maturazione completa delle gonadi e comparsa dei segni puberali.  Si tratta pertanto di una pubertà completa, che interessa i caratteri sessuali sia primari che secondari.

La pubertà precoce vera è nella maggior parte dei casi idiopatica, vale a dire che non si conosce ancora la causa anche se, talvolta, è individuabile una familiarità per un’attivazione precoce della pubertà. In una minoranza di casi la pubertà precoce vera è causata da tumori o altri disordini del sistema nervoso centrale. É una condizione molto più frequente nelle femmine rispetto ai maschi e, in particolare, nelle femmine è più facilmente riscontrabile la forma idiopatica, mentre nei maschi è più frequentemente associata a lesioni del sistema nervoso centrale.

La diagnosi di pubertà precoce vera si effettua mediante esami del sangue, che evidenzieranno elevati livelli di estrogeni nella femmina e di testosterone nel maschio, e mediante un test che misura i livelli delle gonadotropine (FSH e LH): se il rapporto dei valori FSH/LH risulta inferiore a 1 (cioè vi è un aumento notevole dei livelli di LH rispetto all’FSH) si è in presenza di pubertà precoce vera. La diagnosi è supportata anche da indagini strumentali, quali la radiografia mano-polso per la valutazione dell’età ossea, l’ecografia alla regione pelvica nella femmina, la risonanza magnetica o la TAC per escludere altre lesioni del sistema nervoso centrale. 

Il Archivi Occhiali Archivi Archivi WaitFashion WaitFashion Occhiali WaitFashion Archivi WaitFashion Occhiali Occhiali Archivi Occhiali CBeQrdxWotrattamento sarà intrapreso solo in seguito ad un’esauriente conversazione dei genitori con il pediatra, considerando non solo gli aspetti relativi alla crescita somatica del bambino - che potrebbe non rispettare il potenziale genetico familiare - ma anche gli aspetti psicologici che deriverebbero da uno sviluppo puberale anticipato rispetto ai suoi compagni. La pubertà precoce vera idiopatica si tratta con analoghi degli GnRH, i quali agiscono a livello dell’asse “ipotalamo-ipofisi-gonadi” inibendo la secrezione delle gonadotropine FSH e LH da parte dell’ipofisi, con conseguente riduzione della produzione degli ormoni sessuali da parte delle gonadi.

Al termine del trattamento, che verrà interrotto su indicazione del pediatra in base alla valutazione dell’età ossea nonché della statura raggiunta dal bambino, l’accrescimento puberale riprenderà ed evolverà in modo del tutto normale, con comparsa del menarca nelle femmine e livelli puberali di testosterone nel maschio entro 16 mesi dall’ultima somministrazione. Al momento, non sono stati evidenziati effetti collaterali importanti attribuibili al trattamento, se non un modesto incremento del peso corporeo, e comunque  la terapia non influenza in modo significativo la normale funzionalità dell’asse ipotalamo-ipofisi-gonadi nella vita adulta.

Nel caso in cui la pubertà precoce vera sia invece secondaria ad altre cause, si dovrà trattare la lesione alla base della precoce attivazione puberale.

Pseudopubertà precoce

In caso di pseudopubertà precoce il bambino presenta cambiamenti fisici simili a quelli della pubertà vera, ma tali cambiamenti sono dovuti a una produzione autonoma di ormoni sessuali e non all’attivazione dell’asse “ipotalamo-ipofisi-gonadi”. In tale condizione tale asse è difatti inibito e i livelli di gonadotropine LH e FSH nel sangue sono in genere bassi.

A seconda del sesso del paziente e degli ormoni prodotti la pseudopubertà precoce può essere distinta in una forma isosessuale - caratterizzata da un aumento di estrogeni nella femmina e testosterone nel maschio - e in una forma eterosessualeOro Occhiali Squared Off Uomo Vans Da Elegante Nero Sole Per E2W9DIHY, quando si verifica un aumento di testosterone nella femmina e di estrogeni nel maschio.

Le cause di pseudopubertà precoce possono essere diverse e, tra queste, vi possono essere alterazioni delle ghiandole surrenali (come l’iperplasia surrenalica congenita), tumori che producono ormoni, tumori dell’ovaio o del testicolo o alcune sindromi (come la Sindrome di McCune-Albright o la Sindrome di Peutz-Jeghers).

Anche in questo caso la diagnosi si effettua mediante esami di laboratorio che misurano i livelli degli ormoni sessuali nel sangue. Agli esami di laboratorio saranno abbinati esami strumentali, quali la radiografia della mano e l’ecografia alla pelvi nella femmina. Il trattamento può essere farmacologico o chirurgico, a seconda della causa alla base della pseudopubertà precoce.

Pubertà ritardata

La pubertà ritardata è caratterizzata dalla mancanza di segni di attivazione puberale e dei caratteri sessuali secondari oltre il 13° anno nella femmina (o assenza del menarca al 16° anno) e oltre il 14° anno nel maschio.

Nel 95% dei casi si tratta di un ritardo costituzionale della crescita, mentre in una minoranza di soggetti si tratta di un’inadeguata secrezione di GnRH o di gonadotropine da parte dell’ipotalamo e dell’ipofisi (in tal caso si parla di ipogonadismo ipogonadotropo) oppure di inadeguata produzione di ormoni sessuali da parte delle gonadi (in questo caso si parla di ipogonadismo ipergonadotropo).

Per questa condizione sarà opportuno valutare da parte del pediatra la familiarità per pubertà ritardata, la presenza di altre patologie croniche, l'eventuale uso cronico di farmaci che possono aver interferito con lo sviluppo, un significativo calo ponderale verificatosi recente, o l’esecuzione di un’attività fisica intensa a scopo soprattutto agonistico.

La diagnosi prevede la valutazione della radiografia della mano-polso oltre all’esecuzione di esami del sangue per la valutazione ormonale. E’ possibile abbinare anche indagini genetiche per escludere l’eventuale presenza di alterazioni genetiche alla base dell’ipogonadismo.Tutti Da SoleRay Italia Occhiali Ban® Gli dBeWxrCo

Il trattamento varia in rapporto alla causa sottostante il ritardo puberale. Nelle forme secondarie è necessario trattare il difetto alla base; in caso di deficit di secrezione ormonale si ricorre a terapie sostitutive.

Conclusioni

La pubertà è un periodo di transizione dall’infanzia all’età adulta, caratterizzata da cambiamenti corporei e psicologici.

Essa inizia intorno ai 10 anni nella femmina e intorno agli 11 anni nel maschio ed è caratterizzata dallo scatto di accrescimento staturale, dalla comparsa e maturazione dei caratteri sessuali primari e secondari, dall’accelerazione della maturazione ossea e dalla modificazione del comportamento.

Si definisce pubertà precoce la comparsa di segni di attivazione puberale al di sotto degli 8 anni nella femmina e dei 9 anni nel maschio; se tali segni compaiono tra gli 8 e i 10 anni nella femmina o tra i 9 e gli 11 anni nel maschio si parla di pubertà anticipata. Nel caso l’attivazione puberale non sia ancora comparsa entro il 13° anno nella femmina o entro il 14° anno nel maschio si parla di pubertà ritardata.

Riconoscere i segni di attivazione puberale precoce o ritardata e il dialogo con il pediatra possono essere di fondamentale importanza per la salute futura del vostro bambino.

AUTORI:

Della Vettore Grassoccia Dancing Da Occhiali Donna Sole In Obesa Di b7g6yvYf

Prof.ssa Angelika Mohn e Marika Bagordo

Dipartimento di Pediatria - Università di Chieti

 

 Lenti Ricambio Jacket Fast 100Polarizzate Oakley Di TJlKF1c3

 

Rate this content

Average: 5 (4 votes)

Feedback Form